top of page

LASCIACI LA TUA MAIL

Ti informeremo su ogni novità!

Easy Cup MTB 2024, un mese la via!

Il nuovo Easy Cup 7 tappe ben distribuite nel tempo e nei luoghi, non solo gare, ma un "viaggio" che porta gli atleti a divertirsi su percorsi diversi e scoprire posti meravigliosi.

La primavera si avvicina, le prime gare iniziano, si accendono i motori e cresce l'entusiasmo. Sono anni in cui i partecipanti alle gare sono uniformemente diminuiti, ma non cala la passione di chi organizza e non cala l’adrenalina di chi vuole continuare ad attaccare il numero al manubrio, perchè è troppo bella quella emozione che precede la partenza, così come quel senso di liberazione una volta tagliato l’ambito e faticato traguardo.


Si, perché sappiamo che se per molti appassionati bikers la gara è agonismo puro, è il desiderio di un risultato importante, è la misura di una preparazione impegnativa che dura mesi; per tanti altri la gara rappresenta “divertimento”. Fatica sì, impegno sì, volersi migliorare sì, ma soprattutto voler vivere una giornata di sport e star bene con se stessi, condividendo emozioni con amici, familiari o semplici biker conosciuti sul tratto più duro della gara.


L’Easy Cup MTB nasce con l’intento di unire entrambe le aspettative degli atleti. Classifica e agonismo puro, ma anche divertimento ed emozioni. Gli ingredienti ci sono tutti, un regolamento che vuole premiare i più forti (e costanti), la maglia di leader, le griglie e tutto ciò che serve per dare i giusti stimoli a chi cerca la parte più racing degli eventi. Così come è evidente che dietro il calendario proposto c’è un’attenta scelta delle tappe per offrire ai partecipanti tante opportunità che possano andare oltre al puro agonismo.




Le 7 tappe sono perfettamente distribuite con cadenza mensile, anche per poter gestire al meglio i delicati equilibri familiari. Le location sono tutte di assoluta importanza, molto diverse tra loro, proprio per non annoiare e portare tutti gli atleti in un “viaggio” alla scoperta di nuovi percorsi e meravigliose ambientazioni.


● Si inizia a Tregnago con la Granfondo Tre Valli, un percorso molto ondulato, alla portata di tutti, sulle colline veronesi della Val di Illasi, vigneti, strade bianche ed un'organizzazione di primo livello.


● Poi è la volta della GF Città di Brescia, una gara che parte dal cuore della città e dopo aver portato gli atleti a divertirsi sul Monte Maddalena, sorprenderà tutti con l’inedito arrivo nel Castello della città, una meraviglia.


● La GF Città di Chiampo Durona Bike, è la prima novità del circuito; una gara importante con un due percorsi molto divertenti nella Val di Chiampo in provincia di Vicenza.


● Torna nel circuito la 100 km dei Forti di Lavarone, una tappa che rappresenta la storia della MTB italiana, un percorso affascinante in un territorio che fu teatro di battaglia della prima guerra mondiale.


● La quinta tappa si sposta in Valle Camonica; la BIKEnjoy è stata scelta come sede dei Campionati Italiani XCM del 2025, un percorso molto impegnativo, immerso nella natura delle montagne camune.


● Confidando nel meteo positivo, la Stragölem MTB potrà regalare il panorama migliore del lago di Iseo; il Monte Guglielmo è una balconata di incredibile bellezza ed il percorso regalerà emozioni davvero forti.


● La conclusione sarà nel cuore delle montagne più famose del mondo con la Mythos Primiero Dolomiti, un percorso da “pelle d’oca” in un contesto unico, dell'evento che sarà il Mondiale UCI nel 2026.


Per un “viaggio” così completo, non mancano le proposte di iscrizione, studiate per accontentare tutti i palati e portafogli, dall’iscrizione base senza servizi a quella completa, senza dimenticare l'innovativa formula che prevede l’opportunità di pagare di gara in gara. Tutte le informazioni disponibili su tutti i canali ufficiali:

Comments


bottom of page